Dott.Cocca: Triangolo delle Salute, Cibo Crudo e Ringiovanimento Cellulare

Seguici Su Facebook

Il Dottor Giuseppe Cocca, Medico chirurgo, diplomato in Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese, Master di PNL ed Emotional Freedom Technique (EFT), è uno dei maggiori esperti nel panorama italiano di Natural Hygiene, Crudismo, Digiuno-Terapia, scrittore, nonché elaboratore nel 2001 della Dieta Sequenziale.

In questo video, prodotto da Veggie Channel, che sintetizziamo, tocca vari argomenti come la Salute, il ruolo dell’Atteggiamento Mentale, i benefici del Cibo e del Digiuno, la Disintossicazione, i Modelli Alimentari Umani e Animali ed altro ancora:

  • In Igiene Naturale esistono 3 Aspetti Fondamentali per la Salute:
  1. Atteggiamento Mentale
  2. Alimentazione
  3. Postura/Movimento/Attività Fisica/Rilassamento

Questi 3 aspetti si potenziano vicendevolmente, se migliora uno migliorano anche gli altri due, se uno rimane indietro, fa da freno anche agli altri.

  • Il problema proteico deriva dal periodo bellico, quando il cibo scarseggiava: chi era leggermente più ricco aveva mediamente una salute migliore, da lì nacque la convinzione del più “si mangiano cibi ricchi più si sta bene”.
    Il Benessere in realtà è la proporzione tra cibi “poveri” e “ricchi”
  • Esistono cibi ricchi di Micro-nutrienti (vitamine, sali minerali e oligo-elementi) e cibi ricchi di Macro-nutrienti (carboidrati, grassi e proteine)
    In passato la popolazione ha sempre mangiato molti cibi ricchi di micro-nutrienti e pochi cibi ricchi di macro-nutrienti.
    Dieta dei contadini siciliani del 1800: cicoria, cicoria, cicoria, un po’ di pane e poco altro; erano pieni di forza ed energia.
  • Criteri di scelta del Cibo oggi: Gusto (emotivo) e Ragione (logica).
    Poi c’è un livello Istintuale (codice genetico) che soddisfa i bisogni cellulari.
    Rettili hanno solo quello.
    Mammiferi oltre all’istinto hanno un condizionamento affettivo-emotivo legato alla famiglia: il cibo che gli viene dato durante lo svezzamento li condiziona e viene considerato Cibo Buono.
    Umani: abbiamo creato un cibo che soddisfa la parte emotiva ma non la parte cellulare.
  • Il cibo che soddisfa le cellule è il cibo Crudo, così come offerto dalla Natura, il condimento o le cotture alterano il rapporto e saltano lo Stop Istintivo della Salivazione.
    Il criterio logico è quello che fa scegliere ciò che credo che il mio organismo necessiti.
    In natura non esiste alimentazione logica, solo istintuale.
    Modelli Alimentari in Natura: Carnivori/Predatori, Erbivori, Onnivori, Scimmie Antropomorfe.
  • I Carnivori non esistono, esistono i Predatori che mangiano in primis gli organi interni, poi come scelta residuale ossa, muscoli e pelle.
    I predatori ricavano dagli organi interni, non dalla carne, i nutrienti principali, ciò che noi ricaviamo dalla frutta e verdura.
    La struttura fisica esterna limita nella scelta del cibo, essa è correlata con la struttura fisica interna.
    Gli animali non mangiano tutto ciò che si possono procurare, scelgono ciò che supera il vaglio dei sensi, quando un cibo è nuovo, in natura, un animale lo assaggia, aspetta 24 ore poi eventualmente lo mangiano tutti.
    In natura esistono queste 2 leggi:
    Cosa mi posso procurare?
    Cosa mi piace tra quello che mi posso procurare ?
  • Nel nostro modello di mondo le malattie si prendono, concetto passivo, “Dottore, Cosa Ho?”, non dipendono da me: dunque non dipende da me neanche la soluzione.
    Meglio dire che in qualche modo me la sono costruita, almeno ho il potere di affrontarla.
    Il cibo non da niente, è l’organismo che prende se ne ha la capacità.
    Importanza del pensiero e della struttura mentale di una persona e del rapporto con ciò che mangia.
    Libro con 600 sopravvissuti a diagnosi terminali: 2 cose in comune:
  1. Credevano nella Terapia
  2. Credevano nel Risultato
  • Benefici del Digiuno e Terapia coi Succhi: il digiuno può anche non mandare di corpo subito, ma la disintossicazione intestinale è la stessa, mentre bevendo succo di clorofilla si stimolano le pareti intestinale a muoversi ed espellere ciò che trovano.
    L’appartato digerente si difende dalla cattiva alimentazione creando uno strato protettivo che non fa entrare a contatto con le pareti intestinali e colon le schifezze che mangiamo: se facciamo il lavaggio del colon poi siamo obbligati a mangiare bene altrimenti ci avveleniamo.
    Ci si ripulisce gradualmente anche con dieta di succhi, anche in questo caso poi dobbiamo riprendere a mangiare bene, noteremo che assorbiremo di più i nutrienti.
    Il digiuno stressa meno l’apparato digerente: dopo 7 giorni ad esempio, quando si ricomincia a mangiare, si stimola la cistifellia che secerne una bile tossica che ripulisce l’apparato digerente e fa uscire i prodotti di scarto.
  • Esiste Un’Età Cellulare: Cellule giovani e Cellule vecchie; la cellula giovane ha un bel nucleo e poco citoplasma, e viceversa; disintossicandosi il citoplasma si ricompatta, butta fuori le scorie metaboliche e ringiovanisce (un digiuno di 10/20 giorni ringiovanisce di circa 5 anni).
  • Come recuperare il rapporto coi cibi crudi:
    fare 4/8 ciotole con ognuna un solo frutto/verdura, guardare e chiedersi cosa desidero, scegliere e masticare; quando si smette non toccare più quel cibo e passare ad un altro.
    L’obiettivo è riconoscerlo bene in modo che quando ne riavrà bisogno le cellule lo richiederanno.
    Diventa quasi una alimentazione di tipo meditativo.

3 thoughts on “Dott.Cocca: Triangolo delle Salute, Cibo Crudo e Ringiovanimento Cellulare”

  1. Sono molto curiosa riguardo questi argomenti,e dato che soffro di colite ulcerosa mi chiedo se questa alimentazione potrebbe essere utile per me.

  2. Già vegana, trovo la ricerca del dott Cocca semplicemente funzionale, e di guariti ce ne sono.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.